Benvenuti in Kino Music.

DEE DEE BRIDGEWATER

aprile/maggio e estate

Photogallery Press&Media

Lungo il corso della sua poliedrica carriera che attraversa quattro decenni, la leggenda del jazz Dee Dee Bridgewater, vincitrice di Grammy e Tony Awards, ha raggiunto i più alti livelli musicali, regalandoci la sua interpretazione unica di standards, ma anche facendo intrepidi salti di fede rivisitando i classici del jazz. Intrepida viaggiatrice, esploratrice, pioniera e custode della tradizione, la Bridgewater ha sempre gettato dei ponti tra i diversi generi musicali.

Dee Dee presenta ora il suo nuovo sbalorditivo album "Memphis...Yes, I'm Ready", un progetto atteso con tanto entusiasmo e già in progetto da diversi anni, da quando la Bridgewater è tornata alla sua città natale per continuare l’esplorazione musicale delle sue radici e influenze.

Dee Dee ha voluto ritrovare la stessa magia e la storia di Blues, R&B e classici del Soul nella scelta del repertorio. "Volevo che le persone fossero in grado di riconoscere le versioni originali ma anche dargli un tocco più moderno, pur rispettandole. "Thrill Is Gone," di B.B. King, "Going Down Slow" di Bobby Blue Bland, "Try A Little Tenderness" di Otis Redding, "Can't Get Next To You" di Al Green, "I Can't Stand The Rain" di Ann Peebles e "Why? (Am I Treated So Bad)" dei The Staple Singers: non poteva esserci di meglio in termini di materiali e l’opportunità di renderli miei è stata un’opportunità e una sfida che sono stata onorata di assumere."