Benvenuti in Kino Music.

UTE LEMPER

su richiesta

La carriera di Ute Lemper è stata straordinariamente varia grazie ad una notevole versatilità che l'ha portata a coprire ruoli di attrice di teatro e di cinema, di cantante e di ballerina riscuotendo un grande successo. E' stata universalmente applaudita per le interpretazioni delle canzoni del cabaret berlinese, delle opere di Kurt Weill, della canzone francese e per le sue performances a Broadway e nel West End di Londra.

I concerti da solista di Ute Lemper, che includono il Recital di Kurt Weill, Illusions, City of Strangers e Berlin Cabaret Evening, sono stati presentati in tutto il mondo presso teatri prestigiosi come La Scala e Il Piccolo Teatro di Milano, il Théatre de La Ville, il Théatre National de Chaillot, Les Bouffes du Nord di Parigi, il Palau de la Musica di Barcellona, la Sydney Opera House, il Berliner Ensamble, il Barbican Centre, la Royal Festival Hall, la Queen Elizabeth Hall, l'Almeida Theatre di Londra, l'Alice Tully Hall, il Lincoln Center di New York,, l'Herbst Theatre di San Francisco e la Westwood Playhouse di Los Angeles. Il repertorio dei concerti sinfonici di Ute Lemper comprende The Seven Deadly Sins di Kurt Weill, Songbook di Michael Nyman e canzoni dal repertorio di Edith Piaf e Marlene Dietrich con la London Symphony Orchestra, l'Hollywood Bowl Orchestra, l'Orchestra Sinfonica di Berlino, l'Orchestra Sinfonica della radio di Parigi, la San Francisco Symphony Orchestra, l' Illusion Orchestra e la Michael Nyman Band. E' anche apparsa in Folksongs con la Luciano Berio Orchestra e con la Matrix Ensamble, esibendosi in Berlin Cabaret Songs.

Per il cinema interpreta ruoli in diversi film quali L'Autrichienne di Pierre Granier-Deferre, Prospero's books di Peter Greenaway, Moscow Parade di Ivan Dikhovichni, Pret à Porter di Robert Altman, Bogus di Norman Jewison e le più recenti interpretazioni in Combat de Fauves di Benoit Lamy, A River made to Drown In di James Merendino, Appetite di George Milton. E' apparsa in televisione con Rage/Outrage, The Dreyfuss Affair, Tales from the Crypt, Ute Lemper canta Kurt Weill, Illusions, Songbook, The Wall di Roger Walters e The Look of love di Gillian Lynne.